Karameikos 2.0

La storia finora

Un gruppo di giovani di belle speranze si incontra a La Soglia, cittadina del nord, sede della Gilda degli Avventurieri e ultimo baluardo di civiltà prima delle Terre Selvagge. A Lady Tya Connoron-Vorloi, Triskel Etrigan, Magda e Lycostheo Yovovich viene affidato il compito di liberare [Rocca Caldwell]], un piccolo castello abbandonato e occupato abusivamente da creature ostili.
Nelle celle del castello incontrao il giovane Zacinto Del Grifone, scudiero dell’Ordine del Grifone e strenuo difensore della giustizia e delle belle donzelle. Insieme i giovani avventurieri affrontano le prime battaglie contro un misterioso culto oscuro e blasfemo, riuscendo a sopravvivere alle insidie che si nascondono ad ogni angolo.
Spossati dopo una giornata di battaglie i nostri eroi si riposano, mentre calano le tenebre e nel silenzio della notte sinistri rumori rieccheggiano nei corridoi di pietra…

View
Una nottata da dimenticare..

Un Grifone non abbassa mai la guardia, questo hanno insegnato a Zacinto. Per questo quando dall’oscurità del corridoio sono spuntati, con la loro camminata lenta e deforme, i corpi dei nemici che egli stesso aveva abbattuto durante il giorno, lui era pronto..

View
Voci dal Granducato di Karameikos
Il gazzettino ufficiale del Reame

Nobili eroi e vili popolani, è il vostro fido Carnio di Specularum, bardo mirabilis e cronista ufficiale al servizio del duca Stefano in persona che vi scrive.

Poiché gli eventi nel ducato si succedono rapidi, ed essere informati è questione di vita o di morte, il Granduca ha creato questo Gazzettino, che verrà appeso nelle sedi della Gilda degli Avventurieri, nonché nelle principali città del Ducato.

Udite udite dunque!

Fosche tenebre a Settentrione.

Forse avrete sentito cosa si dice dietro ai muri delle case nobiliari, tra i sussuri delle taverne, tra i bisbigli del mercato…Una tenebra mai vista prima avvolge le terre del Nord.

O almeno così dicono alcuni…
Pare che qualche settimana fa sia giunta a Specularum una compagnia di avventurieri, millantando pericoli e orrori tra i boschi di La Soglia; addirittura paventando il risveglio dei morti, che da lungo tempo giacciono avvolti nel gelido abbraccio della terra!
pathfinder___kyra_v_undead_by_filkearney-d7k76gn.jpg
Che Altheon nostra luce ci protegga da simili tenebre…ammesso e non concesso che sia tutto vero. Sapete come sono questi giovani avventurieri…

La famiglia Radu ancora nel mirino.

E’ da segnalare l’ennesimo attacco alle proprietà della famiglia Radu, una delle più antiche e nobili del Granducato, di pura stirpe Traladariana. Dopo aver subito il saccheggio di diverse navi da parte di pirati e filibusteri, ora i Radu hanno anche dovuto far fronte ad un incendio (pare doloso) dei loro magazzini al porto di Specularum.
La famiglia, nota per le posizioni anti Thyatiane, da mesi rivendica i diritti dei consanguinei traladariani, osteggiando apertamente il Granduca nelle sue politiche commerciali.
“Sono ingiusti e dispotici – afferma il capo famiglia Anton Radu – i privilegi di cui godono gli invasori thyatiani, privilegi imposti a spese del popolo traladariano, unico e vero proprietario di diritto delle terre di Karameikos!”
La guardia ducale sta indagando sull’episodio, ma a quanto pare, senza successo.

Specularum in festa.

Fra una settimana Specularum si avvolgerà di colori, musica e festa per la celebrazione del ventesimo anno di patriarcato di Oliver Jowett . Il Capo della Chiesa della Luce di Altheon benedirà la folla festante alla cattedrale subito dopo la sacra liturgia. In seguito, mercatini, saltimbanchi e artisti di strada affolleranno le vie della Capitale. E’ uno spettacolo da non perdere, ma come sempre…attenti alle tasche!

View

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.