Sono passati 1000 anni dall’incoronazione del primo imperatore Thyatiano. Mentre quello che una volta era un piccolo regno guerriero si appresta a consolidare il proprio potere su metà del mondo conosciuto, un giovane cavaliere di nome Stephan Karameikos decide di rinunciare alle terre natie per seguire il suo sogno di grandezza e governare su una terra aspra e indomita come i suoi abitanti, il Granducato di Karameikos.
Grand-Duchy-Karameikos.jpg
Una terra antica e dura, di montagne innevate, boschi oscuri, notti stellate. Orchi che vivono in profonde caverne o in antiche rocche abbandonate, troll in agguato sotto i ponti, folletti a volte benevoli a volte crudeli nascosti sotto i funghi e negli alberi cavi, elfi luminosi su cavalli candidi. Una terra pericolosa e selvaggia, ma dove i pavidi vedono rischi e pericoli, gli avventurieri vedono possibilità.

Così, raccolti sotto la bandiera della Gilda degli Avventurieri, giovani in cerca di fama e fortuna, tagliagole, cavalieri, maghi, eroi esplorano un paese semisconosciuto mentre la ruota del Destino si mette in moto…